Focus

L’Inter di Inzaghi gioca a viso aperto e schiaccia indietro gli avversari

L’Inter di Inzaghi è il miglior attacco della Serie A al momento. E un altro dato conferma la propensione offensiva dei nerazzurri.

ATTACCO POTENTE – Con i sei gol rifilati al Bologna, l’Inter diventa il miglior attacco della Serie A con 15 reti totali. I nerazzurri mettono così alle spalle i recenti problemi di concretizzazione contro Sampdoria e Real Madrid, sfogando la loro creatività realizzativa. 15 reti che arrivano con 9 marcatori diversi, e in situazioni anche molto diverse tra loro. Simone Inzaghi non prevede un calcio dogmatico ma predilige di gran lunga flessibilità e varietà. E gli effetti iniziano a vedersi.

L’Inter di Inzaghi attacca in modo diverso rispetto al passato recente

PRESSIONE IN AVANTI – Nell’ultimo biennio l’Inter aveva abituato i suoi tifosi ad una potenza di fuoco offensiva fuori dalla norma. Meno ad una pressione così offensiva sull’avversario. Perché l’Inter di Inzaghi è seconda in Serie A per possesso palla medio (30 minuti e 9 secondi), ed è anche per possesso palla nella metà campo avversaria (13 minuti e 52 secondi). Da questo punto di vista, solo il Napoli dell’ex Luciano Spalletti passa più tempo negli ultimi 60 metri avversari.

STILI DIFFERENTI – Rispetto al passato recente, l’Inter 2021/22 sta mostrando una maggiore varietà nella produzione offensiva. Non solo nel mero atto realizzativo, ma anche in termini di costruzione della conclusione. La squadra di Inzaghi riesce a mixare bene manovre avvolgenti con transizioni veloci di “contiana” memoria. Un vantaggio non indifferente che aumenta la dose di pericolosità, e al tempo stesso impedisce troppi riferimenti agli avversari.

VIDEO – Inter-Bologna 6-1, Serie A: gol e highlights della partita

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button