FocusPrimo Piano

Inter, con due attaccanti e un esterno ne esci rinforzata?

L’Inter ha perso Romelu Lukaku per 115 milioni di euro con il Chelsea che lo ha voluto riportare a casa. I nerazzurri ora hanno un piccolo tesoretto da poter investire sul mercato. Con due attaccanti e un esterno destro, l’Inter potrebbe uscirne rinforzata?

INTER, DUE ATTACCANTI

DUE PER UNO – La perdita di Lukaku l’Inter ha intenzione di rimpiazzarla con due attaccanti. I nomi in pole position sono quelli di Duvan Zapata ed Edin Dzeko (vedi articolo). L’Inter negli scorsi anni ha sempre avuto il problema del pacchetto offensivo con gli uomini contati e chiamati spesso agli straordinari. Lautaro Martinez e lo stesso Lukaku, anche viste le condizioni fisiche di Alexis Sanchez e la non fiducia in Andrea Pinamonti, hanno giocato quasi tutte le partite in questi due anni. Con due attaccanti nuovi l’Inter potrebbe quindi uscirne rinforzata? Molto probabilmente sì. Perdere Lukaku è ovviamente una perdita pesante, uno dei migliori attaccanti in circolazione (anche se non secondo il ‘Mirror’) e l’opzione giusta è quella di rimpiazzarlo con due pedine. Zapata come caratteristiche è un uomo da area di rigore, fisico e che vede la porta. Dzeko invece è sì una prima punta, ma soprattutto negli ultimi anni alla Roma ha abbassato il suo raggio d’azione cercando di legare il gioco dei giallorossi. Due attaccanti per uno, su questo aspetto l’Inter ne esce “coperta”.

DUMFRIES – NANDEZ, CHI MEGLIO?

ESTERNO DESTRO – Sulla fascia destra l’Inter potrebbe, nonostante l’addio di Achraf Hakimi, uscirne comunque pulita. Il nome tornato di moda è quello di Denzel Dumfries (vedi articolo), 25enne del Psv che ha fatto tanto bene ad Euro2020 con l’Olanda. Un giocatore molto simile ad Hakimi su cui Simone Inzaghi vorrebbe mettere le mani per lavorarci fin da subito cercando di migliorare forse la fase difensiva. Nahitan Nandez rimane lì, ma se dovesse arrivare Dumfries, Nandez non sarebbe più un’opzione, almeno per ora. Prenderlo vorrebbe dire aumentare gli uomini in rosa fornendo ad Inzaghi delle alternative sia a destra sia in mezzo al campo. Comunque vada, l’Inter, ne esce pulita.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button