Inter-Chievo 2-0, cinque dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
14 maggio 2019, 09:13
Ivan Perisic Inter-Chievo
Condividi questo articolo

L’Inter ritrova la vittoria che mancava da un mese e interrompe pure il digiuno in casa, dove era a secco dal 10 marzo. Nel 2-0 di ieri sera al Chievo tornano a esserci dati tendenzialmente positivi e ben due record, come confermano alcune delle statistiche relative a Inter-Chievo.

CINQUE – Le partite consecutive a segno per Ivan Perisic contro il Chievo. Dopo la rete nel 3-1 del 14 gennaio 2017 ha fatto tripletta nel 5-0 del 3 dicembre dello stesso anno (anche qui in Inter-Chievo), poi a segno anche al Bentegodi il 22 aprile del 2018 (1-2) e all’andata (1-1).

SETTE – Gli anni dopo cui l’Inter ha nuovamente sfidato una squadra già aritmeticamente retrocessa. L’ultima volta risaliva a un 2-1 contro il Cesena del 29 aprile 2012.

DIECI – I gol segnati da Perisic alle squadre di Verona, contro cui diventa un cecchino. Sette al Chievo (sua vittima preferita in carriera) e tre all’Hellas.

DICIASSETTE – Le partite con la porta inviolata per l’Inter, seconda miglior difesa della Serie A. Superato il Torino, che si è fermato a sedici prendendo gol domenica contro il Sassuolo.

DICIASSETTE – I calci d’angolo in favore dell’Inter, di cui dieci soltanto nel primo tempo. Abbondantemente superato il precedente record dei nerazzurri in questa Serie A, che risaliva ai dodici contro la Sampdoria del 21 settembre.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE