Inter, che mercato sarà nel 2021? Il punto sull’attacco

Articolo di
13 Febbraio 2021, 12:28
Lukaku Lautaro Martinez Sanchez Lukaku Lautaro Martinez Sanchez (copyright Inter-News.it – Foto Tommaso Fimiano)
Condividi questo articolo

La sessione di mercato dell’estate 2021 sarà molto importante per l’Inter. Analizziamo quali interventi saranno necessari in attacco.

INTOCCABILI – La coppia d’attacco titolare dell’Inter è una delle certezze più inossidabili di questa rosa. Infatti, dall’agosto 2019 Romelu Lukaku e Lautaro Martinez sono a quota 87 gol complessivi, 55 reti lo scorso anno e 32 in questa stagione. Un dato stratosferico, che rende quello nerazzurro il miglior attacco dell’anno solare 2020, e attualmente il più profilico in Serie A. Ma il dato che racconta uno splendido punto di forza nasconde anche la sua più grande debolezza. Perché Lukaku e Lautaro Martinez sono sì i migliori attaccanti dell’Inter, ma anche gli unici.

LACUNE – Il numero 9 e il numero 10 dell’Inter sono tra i giocatori con più minuti nell’Inter. Addirittura Lukaku chiude la stagione 2019/20 da giocatore di movimento più utilizzato da parte di Antonio Conte. E l’assenza in rosa di una vera alternativa a Big Rom è la più grande lacuna di questo organico. Infatti Alexis Sanchez può considerarsi al massimo un backup di Lautaro Martinez. Entrambi gli attaccanti nerazzurri titolari sono quindi tutt’ora ostaggi dell’obbligo di giocare. Perché, senza di loro, il rendimento di squadra ne risente, considerando soprattutto la centralità del gigante belga nella manovra nerazzurra.

AGGIUNGERE – L’anno scorso le alternative ai titolari in attacco erano Sanchez e Sebastiano Esposito. Quest’anno invece il talento classe 2002 cede il posto ad Andrea Pinamonti. Uno switch che non incide per nulla, a giudicare dal minutaggio: il numero 99 ha appena 59 minuti in stagione. Quindi nella prossima sessione di mercato servirà a tutti i costi prendere almeno un attaccante, in grado di garantire riposo a Lukaku. Evitando possibilmente un colpo come Edin Dzeko: l’obiettivo sarà infatti di acquistare profili decisamente più futuribili, e con ingaggi nettamente inferiori a quello del bosniaco della Roma.

RICAMBIO – Ma l’obiettivo di un vice-Lukaku non dovrà essere l’unico. In attacco serviranno anche altri interventi, soprattutto considerando i numeri di Sanchez (2 gol e 4 assist), che lo stesso Conte giudica impietosi. Non è quindi da escludere anche un possibile addio del cileno (che guadagna 7 milioni a stagione fino al 2023). In quel caso, però, servirebbero almeno due nuovi innesti, che salgono a tre considerando il profilo simile a Lukaku.

Che mercato sarà nel 2021? Il punto sulla difesa

Che mercato sarà nel 2021? Il punto sul centrocampo




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.