Focus

Inter, per cedere qualche giorno in più: per Conte c’è però una “fretta”

L’Inter sta avendo difficoltà a cedere i giocatori, forti di ingaggi piuttosto alti, e per questo non può completare l’acquisto di Vidal. Conte ha una settimana in più rispetto a buona parte della Serie A, ma c’è ovviamente necessità di sistemare alcune situazioni quanto prima.

TEMPO A FAVORE – L’Inter, rispetto a quattordici delle altre diciannove avversarie in Serie A, ha una settimana in più di tempo per piazzare gli esuberi. Non si tratta di un posticipo della fine del mercato, che resta lunedì 5 ottobre per tutti, quanto dell’esordio posticipato. La partita col Benevento è rinviata a mercoledì 30, la “prima” di campionato sarà sabato 26 con la Fiorentina e non questo weekend. Antonio Conte ha quindi una settimana in più per attendere in primis Arturo Vidal, e questo è un punto a favore. Il cileno, oltretutto, conosce già gli schemi del tecnico e quindi non c’è necessità di partire da zero: per lui si può ipotizzare un inserimento come Wesley Sneijder, che nel 2009 debuttò il giorno dopo l’annuncio.

NECESSITÀ CHIARA – È ovvio, però, che qualche uscita dovrà esserci e anche in fretta. Fra Diego Godin (al Cagliari), Antonio Candreva e Andrea Ranocchia (al Genoa?), ma anche Dalbert Henrique, Joao Mario e Kwadwo Asamoah i posti da liberare sono tanti. L’Inter deve presentare nei prossimi giorni la lista Serie A (comunque modificabile sino alla chiusura del mercato), dove inevitabilmente molti di questi dovranno restare fuori se non si troverà una sistemazione. Anche per gli stessi giocatori è necessario risolvere presto la loro posizione, per non ritrovarsi fuori rosa o quasi da ottobre in caso di mancato trasferimento. Steven Zhang è stato chiaro: prima vendere, poi comprare. Il tempo c’è ancora, ma anche per dare una mano a Conte è meglio che qualcuno vada via dall’Inter entro questo weekend.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.