Inter-Bologna ennesimo test mentale, vi ricordate l’ultima volta?

Articolo di
4 Dicembre 2020, 10:50
Inter-Bologna
Condividi questo articolo

Da Inter-Bologna a Inter-Bologna. La squadra di Conte nell’ultimo incrocio con quella di Mihajlovic ha subito un crollo mentale che chiede un riscatto.

GARA DEL RISCATTO – L’Inter è una squadra perennemente sotto esame. Nemmeno la cura Conte ad oggi è riuscita a eliminare il DNA folle dei nerazzurri, malgrado i proclami iniziali. La partita col Bologna non fa eccezione. Anzi è proprio una di quelle cerchiate in rosso visto quanto accaduto nell’ultimo precedente.

IL PRECEDENTEVi ricordate Inter-Bologna della scorsa stagione? Io spero che la risposta sia no. In ogni caso quella gara esemplifica tutti i limiti mentali che attanagliano i nerazzurri. Partita controllata, dominata. Vantaggio sul tabellone, uomo in più, rigore con possibilità di raddoppio. Tutto chiuso? Manco per sogno. Errore dal dischetto, crollo mentale, il Bologna che arriva a ondate e trova prima il pareggio e poi pure il vantaggio. Una gara letteralmente gettata alle ortiche, solo e unicamente per instabilità di testa.

CAMBIARE IL RICORDO – L’Inter, come si diceva, vive perennemente sotto esame. Per un motivo o per l’altro. Ma l’aspetto mentale nell’ultimo periodo è un tema singolarmente sensibile. Il Bologna un anno fa ha rappresentato uno dei punti più bassi in questo ambito. Sabato per gli uomini di Conte c’è la possibilità di riscattare quel precedente.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.