Inter-Bologna 1-2, cinque dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
6 Luglio 2020, 09:10
Musa Barrow Inter-Bologna
Condividi questo articolo

Inter-Bologna di ieri pomeriggio ha confermato una drammatica tendenza: i nerazzurri non sanno gestire il risultato. Il dato statistico più lampante riguarda quello dei punti persi da posizione di vantaggio, un disastro costato ancora una volta a caro prezzo.

DUE – Le vittorie consecutive ospiti in un Inter-Bologna. I rossoblù hanno bissato lo 0-1 del 3 febbraio 2019, firmato Federico Santander. Era successo, contando tutte le competizioni, solo un’altra volta nella storia: 0-2 il 19 gennaio 1997 seguito da 0-1 l’8 febbraio 1998.

TRE – I giocatori che, dalla ripresa del campionato, hanno trovato il loro primo gol in Serie A contro l’Inter. Prima di Musa Juwara, lui anche al primo in carriera, c’erano riusciti Morten Thorsby della Sampdoria quindici giorni fa e, nella partita successiva, Giangiacomo Magnani del Sassuolo.

QUATTRO – Le partite da imbattuto per Sinisa Mihajlovic contro l’Inter. Il serbo, oltre ai due successi consecutivi col Bologna, aveva imposto anche un doppio pari alla guida del Torino: 2-2 all’Olimpico il 18 marzo 2017 e 1-1 al Meazza il 5 novembre 2017. L’ultima sconfitta, sempre da tecnico dei granata, è un 2-1 del 26 ottobre 2016.

SETTE – I rigori calciati da Lautaro Martinez da quando è all’Inter. Tre se li è fatti parare: prima di quello di ieri da Lukasz Skorupski lo avevano ipnotizzato anche Thomas Strakosha della Lazio, nella serie conclusiva del 31 gennaio 2019 in Coppa Italia, e Roman Burki del Borussia Dortmund in Champions League il 23 ottobre sempre di un anno fa.

DICIOTTO – I punti persi da posizione di vantaggio. Inter-Bologna è la seconda volta in cui arriva una sconfitta dopo essere stati avanti nel punteggio: la precedente il 16 febbraio con la Lazio (da 0-1 a 2-1). Dodici di questi sono sfumati, e in molti casi buttati letteralmente via, nel corso del girone di ritorno.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE