Focus

Inter-Atalanta, Lautaro Martinez cerca i primi 90′. La staffetta tocca a Dzeko?

Lautaro Martinez finora è sempre stato sostituito nelle sue prime cinque presenze stagionali. Contro l’Atalanta la staffetta con Sanchez potrebbe quindi toccare a Dzeko, fin qui inamovibile nelle scelte di Inzaghi.

SOSTITUZIONI – Il reparto d’attacco dell’Inter in questo inizio di stagione ha visto un inamovibile: Edin Dzeko. Il bosniaco è partito titolare in cinque partite su sei ed è stato sostituito solo due volte negli ultimi minuti. L’unico match che non lo ha visto partire dal primo minuto è quello contro il Bologna, ma anche in quel caso l’attaccante è stato costretto a scendere in campo a metà primo tempo per l’infortunio occorso a Joaquin Correa. Al suo fianco è partito sempre Lautaro Martinez, tranne nel primo turno di Serie A contro il Genoa, in cui l’argentino era squalificato e alle prese con un problema muscolare. Il numero 10 dell’Inter finora non ha mai terminato una gara. È sempre stato sostituito da Simone Inzaghi e non ha ancora messo a referto una presenza da 90′.

SCELTE – Contro l’Atalanta potrebbero invertirsi i ruoli. Potrebbe infatti essere Dzeko il protagonista della staffetta con un recuperato Alexis Sanchez. Dipenderà ovviamente dall’andamento del match e dalle scelte di Inzaghi a partita in corso. Dzeko è però apparso in riserva nelle ultime uscite e non è da escludere che il tecnico gli conceda qualche minuto di riposo nella ripresa. Dopo l’Atalanta c’è infatti il fondamentale turno di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk, partita da non sbagliare assolutamente vista la sconfitta interna contro il Real Madrid. Serve un numero 9 tirato a lucido anche in Europa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button