Focus

In Milan-Inter Bastoni ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo del gioco

In Milan-Inter Bastoni è stato il difensore più coinvolto nel gioco. Il numero 95 ha giocato più avanzato dei suoi compagni, giocando numerosi palloni.

PRIMO REGISTA – Bastoni in Milan-Inter ha avuto grandi responsabilità nello sviluppo del gioco. Il numero 95 è stato l’elemento più coinvolto nella manovra, trovandosi spesso ad alzare la sua posizione. Nella grafica delle posizioni medie con l’Inter in possesso presa dal report della Lega Serie A potete vedere come sia stato di media più alto dei suoi compagni di linea:

Da lì iniziava il gioco, pronto sia a lanciare che a scambiare corto. Proprio grazie agli scambi è riuscito a salire fino all’area avversaria in un paio di occasioni, creando una ghiotta occasione da gol sprecata da Barella.

PRESENZA NEL GIOCO – I suoi tocchi totali sono stati 53, terzo della squadra, e li potete vedere in questa grafica di Whoscored:

Dei suoi 35 passaggi riusciti su 43 tentati 15 sono stati in avanti (terzo dell’Inter). Ed è stato uno dei migliori nel superare le linee di pressione. Dalla grafica si vede come Bastoni sia stato puntuale sia a farsi trovare basso che poi ad accompagnare l’azione. Interpretando il ruolo quasi come un terzino a sinistro in una linea a quattro, con Perisic ala sinistra. Non per questo ha dimenticato di difendere. I suoi 7 recuperi sono il valore più alto tra i difensori, secondo della squadra dietro a Calhanoglu.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button