Focus

Il rinvio di Bologna-Inter crea una difficoltà: ai big match senza rodaggio

Non aver giocato Bologna-Inter crea una difficoltà extra ai nerazzurri. Gli uomini di Inzaghi arrivano ai big match senza rodaggio alcuno.

SALTATA LA PRIMA – Bologna-Inter doveva essere la prima partita del 2022. Un match utile anche per i giocatori a togliere la ruggine accumulata nei giorni di vacanza. Nulla di grave, ma bisogna tornare a giocare. Riprendere confidenze, abitudini. Rivedere i compagni, tarare la corsa e i movimenti. La sfida coi rossoblù era l’ideale per rimettere in moto gli ingranaggi prima del trittico di fuoco Lazio, Juventus e Atalanta. E invece non c’è stata. Proiettando così Inzaghi e i suoi uomini ai big match. Senza alcun rodaggio.

AVVERSARIO PRONTO – L’Inter dovrà essere brava a ritrovarsi subito. Servirà un grande approccio mentale per rivedere in campo, almeno in parte, la macchina da punti degli ultimi mesi del 2021. Pronti via, il test sarà subito di livello. Contro la Lazio. Cioè una squadra che, al contrario dei nerazzurri, il rodaggio di cui sopra lo ha avuto. Con l’Empoli, non a caso in una gara strana, con delle evidenti criticità da ripresa post vacanze.

PRONTEZZA MENTALE – L’Inter insomma non avrà alcuno sconto. E dovrà superare un paio di ostacoli extra. Il girone di ritorno iniziava decisamente in salita già di suo. Ma ora il terreno si è fatto anche sdrucciolevole. Gli uomini di Inzaghi sono chiamati all’ennesima dimostrazione di mentalità da campioni.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button