Focus

Il Parma di D’Aversa sa quello che fa, poi ci pensa Gervinho

Il Parma di D’Aversa non sarà un’avversario facile per l’Inter. Oltre a una tradizione negativa al Tardini, i nerazzurri troveranno una squadra in fiducia e con le idee molto chiare.

TATTICA – Il Parma già un girone fa era una squadra con un’identità di gioco chiara. Avendo anche trovato buoni risultati ora ha in più consapevolezza. Il 4-3-3 di D’Aversa è solido in difesa grazie a un blocco basso, compatto che ha affinato intesa e meccanismi. In attacco sfrutta pochi principi ben definiti, contando su Inglese come riferimento assoluto e su Gervinho per i colpi decisivi.

STATISTICHE – Da 3-1 a 3-3 contro la Juventus a Torino. Basterebbe questo per inquadrare il momento della squadra di D’Aversa. In casa però il Parma non vince da novembre, 2-1 contro il Sassuolo. Da allora due pari e due sconfitte. Gervinho e Inglese hanno 8 gol a testa, ma dietro di loro non ci sono grandi garanzie. Dei 30 gol subiti ben 24 sono arrivati nel secondo tempo. E altri 3 negli ultimi 15 minuti del primo tempo. Il momento più critico è dal 45esimo al 75esimo: sono 19 le reti al passivo in questa finestra di tempo.

DETTAGLI – Visto il momento c’è l’imbarazzo della scelta. Manca Dimarco, protagonista assoluto all’andata, ma per restare ai giocatori di proprietà dell’Inter è sbocciato Bastoni, ormai titolare come centrale insieme a Bruno Alves. Sanno lottare, sono aggressivi. A centrocampo è appena arrivato Kucka, ex Milan e per un certo periodo di proprietà anche dell’Inter seppure solo a metà, e si è dimostrato in grande forma. In attacco Inglese è fortissimo nella difesa della palla e va marcato stretto di testa, ma occhio a lasciarlo girare: sa produrre gol, ma anche assist come contro la Juventus. A riceverli di solito Gervinho, una spina nel fianco per chiunque in ripartenza, ma soprattutto per i nerazzurri visto quanto sono spesso disordinati. Quindi anche l’altra freccia, più difensiva, può essere pericolosa: Biabiany ha già fatto impazzire la sua ex squadra in altre occasioni.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh