Il Cagliari di Maran deve già riscattarsi alla seconda giornata

Articolo di
1 Settembre 2019, 08:52
Condividi questo articolo

Il Cagliari di Maran tatticamente veste sempre il 4-3-1-2, o qualcosa di molto simile. Il tecnico deve gestire l’assenza di Pavoletti e punta sul suo centrocampo, guidato dall’ex avvelenato Nainggolan.

TATTICA – Il modulo di Maran non cambia, è sempre il 4-3-1-2. Il reparto migliore è il centrocampo, dove a buoni elementi come Castro, Cigarini e Ionita si sono aggiunti Rog, Nainggolan e Nandez. Il tecnico punta molto sul loro impatto sia come corsa che come contributo al gioco e in termini di gol. Quello che manca alla squadra per ora è la solidità difensiva: fanno fatica a rientrare in transizione e a gestire gli inserimenti.

STATISTICHE – Avere le prime due in casa di solito è un vantaggio, a meno che non perdi la prima col Brescia. Lo 0-1 subito dai rossoblù non è stato un grande biglietto da visita. In quella gara il Cagliari è arrivato al 53% di possesso, arrendendosi un po’ troppo al gioco avversario. Il 77% di percentuale di reallizzazione dei passaggi non è un gran dato, così come i 63 lanci lunghi (contro i 25 del Brescia). Difficoltà a fare gioco e a sviluppare l’azione palla a terra. Contro l’Inter tante cose dovranno cambiare.

DETTAGLI – I riflettori sono tutti su Nainggolan, il grande ex che vuole dimostrare all’Inter l’errore commesso. L’acquisto più intrigante invece è Nandez. L’uruguaiano in Sudamerica era un totem del centrocampo tra  Peñarol, Boca e Uruguay: un giocatore di spessore con qualità, corsa e garra. In attacco l’assenza di Pavoletti è un brutto colpo per Maran: il centravanti era il riferimento assoluto del gioco oltre che la prima bocca da fuoco. In sua assenza o gioca Cerri, simile fisicamente, oppure dentro un altro centrocampista magari spostando Radja in zona più offensiva.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.