Icardi via dall’Inter, è trionfo Conte! Un solo dogma e 4 pedine scomode

Articolo di
3 Settembre 2019, 20:42
Condividi questo articolo

Mauro Icardi ha lasciato l’Inter dopo una telenovela estenuante e a tratti incomprensibile. L’argentino giocherà al Paris Saint-Germain insieme a compagni di tutto rispetto e percependo un ricco ingaggio, lo stesso che gli avrebbe dato la società nerazzurra se solo non fosse successo quello che tutti sappiamo. Si parla tanto di vincitori e vinti, ma la verità è che l’unico vero trionfatore è Antonio Conte

FINE DELLE TRASMISSIONI – Icardi ha lasciato l’Inter per il Paris Saint-Germain, un trasferimento dell’ultimo minuto che ha lasciato tutti contenti, più o meno. Sì, perché quello di Icardi è solo un arrivederci, come lui stesso ha precisato nel suo saluto social (vedi articolo) e dunque il problema potrebbe essere solo rimandato, a meno che non faccia talmente bene all’ombra della Tour Eiffel da spingere i parigini a esercitare il diritto di riscatto e fare felici le casse nerazzurre. Chi vivrà vedrà.

UN SOLO TRIONFATORE – La domanda del momento, però, è un’altra: chi ha vinto tra l’Inter, la coppia Icardi-Wanda Nara e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta? Nessuno di loro, l’unico vero trionfatore è Antonio Conte. Il tecnico leccese, infatti, ha un unico e chiarissimo dogma: no alle prime donne, esiste solo il gruppo. E le operazioni di mercato in uscita effettuate dall’Inter celebrano proprio la vittoria del gruppo e della coesione, si spera.

GRUPPO UNICO DOGMA – Via Ivan Perisic, Radja Nainggolan, Icardi e Joao Mario, quattro giocatori che per motivi differenti hanno creato spaccature all’interno dell’ambiente nerazzurro. Il portoghese in modo meno evidente degli altri tre, ma certamente le sue dichiarazioni post esperienza in Premier League e i suoi continui no alle varie ipotesi di cessione non hanno fatto breccia nel cuore della dirigenza interista. Non era semplice riuscire a piazzare quattro esuberi di tale portata e per questo vanno fatti i complimenti alla dirigenza, ma la facilità con cui Conte riesce a trasferire e applicare la sua idea merita altrettanti elogi. È la vittoria del gruppo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.