Icardi-Inter, è rebus! Futuro Juventus? Suning di traverso. Madrid unica via

Articolo di
17 maggio 2019, 12:34

Mauro Icardi continua a tenere banco in casa Inter. Il bomber nerazzurro, dopo le diatribe relative alla fascia di capitano e alle esternazioni della moglie/agente Wanda Nara, deve decidere cosa fare del suo futuro. Una permanenza in nerazzurro al momento appare complicata, ma anche un suo possibile approdo alla Juventus (QUI le ultime notizie). Attualmente c’è solo una destinazione credibile ed è l’Atletico Madrid

REBUSIcardi tiene sempre banco in casa Inter, quando per un motivo e quando per un altro. Il futuro dell’attaccante nerazzurro è un rebus: la permanenza in nerazzurro al momento appare difficile. È innegabile che si sia rotto qualcosa da febbraio in poi, quando Icardi è stato spodestato del trono di capitano e si è volontariamente tirato fuori nel momento più caldo della stagione. La società e Spalletti hanno poi deciso di metterci una toppa, anche e soprattutto per renderlo appetibile sul mercato, fermo restando che l’eventuale arrivo di Antonio Conte potrebbe cambiare le carte in tavola.

NO ALLA JUVENTUS – Se la permanenza all’Inter appare difficile, lo è altrettanto un suo ipotetico approdo alla Juventus. La società bianconera è interessata a lui e Fabio Paratici lo ha fatto capire più di una volta, ma chi non è interessato alla trattativa è Steven Zhang. Il presidente nerazzurro infatti ha detto a chiare lettere di non voler cedere Icardi alla Juventus. Innanzitutto perché andrebbe a rinforzare la squadra che da ben otto anni domina in lungo e largo la Serie A e poi perché gli affari tra Inter e Juve sono storicamente complicati e difficili per via di un’accesa rivalità. Inoltre Suning accetterebbe solo cash, mentre i bianconeri sono maggiormente orientati allo scambio con contropartita tecnica.

UNA SOLA PISTA CONCRETA – Dunque dove può andare Icardi? In Italia, Juventus a parte, l’unica società che potrebbe permetterselo è il Napoli, che aveva già provato l’affondo qualche anno fa. È difficile che Aurelio De Laurentiis stia alle cifre dettate dal club nerazzurro e dall’entourage di Icardi, ma l’eventuale cessione di qualche pezzo grosso potrebbe anche indurre i partenopei a tentare il colpaccio. Unica pista davvero probabile è quella che porta all’Atletico Madrid. I colchoneros perderanno Griezmann, diretto al Barcellona e vogliono liberarsi di Diego Costa. Va da sé che Diego Simeone, dopo aver dimostrato interesse per Icardi, potrebbe ordinare alla società di provarci sul serio. Le caratteristiche del numero 9 nerazzurro si sposano perfettamente con l’idea di calcio del Cholo, che ha da sempre un debole per gli “animali d’area”. E Icardi lo è.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE