Icardi alza l’asticella: l’Inter ha finalmente il suo top player internazionale?

Articolo di
4 ottobre 2018, 21:46
Icardi

Con due gol nelle sue prime due presenze in Champions League, Mauro Icardi ha dimostrato di saper alzare l’asticella. Che l’Inter abbia finalmente il suo top player di livello internazionale?

UN LIVELLO SUPERIORE – Due gol in due partite. Questo è il biglietto da visita di Mauro Icardi in Champions League dove finalmente ha iniziato ad avere la possibilità di confrontarsi con i migliori in Europa. Il capitano nerazzurro, già marcatore di oltre 100 gol in Serie A, fino a oggi aveva avuto il “difetto” (se così si può chiamare…) di non aver mai giocato nella più importante competizione europea e, con ogni probabilità, mondiale. Fino ad oggi.

ATTACCANTE COMPLETO – Ma non sono solo i due gol nelle prime due presenze a far brillare il cannoniere argentino. Basti vedere la partita di ieri sera ad Eindhoven, contro il PSV: un Mauro Icardi che ha lottato su ogni pallone (il tiro che ha propiziato la rete di Nainggolan e il grande lavoro di sponda che ha permesso a Vecino di andare vicino al gol nel primo tempo ne sono un esempio) e che ha dimostrato di essere il degno capitano della squadra nerazzurra. Ma anche la freddezza nell’approfittare dell’errore di portiere e difensore avversari, per poi appoggiare con tutta calma la palla in rete. Come se lui, a 25 anni, fosse già un massimo esperto della Champions League. E se questo è solo l’inizio, i tifosi non vedono l’ora di vedere finalmente la consacrazione del loro capitano nell’olimpo dei più grandi d’Europa.







ALTRE NOTIZIE