Focus

Handanovic, Radu e Padelli: in Inter-Udinese c’è un posto per tre

In Inter-Udinese tutti e tre i portieri nerazzurri hanno motivi per sperare in qualche minuto di gioco. Come li gestirà Conte?

UNO PER TRE – Un posto per tre. Porte girevoli in casa Inter. Almeno nell’ultima partita con l’Udinese. Perché in realtà finché c’è stato qualcosa in ballo Handanovic non ha concesso manco un minuto a nessuno. Vinto però il campionato anche il numero uno si è rilassato e ha concesso a Radu i suoi primi minuti in stagione. Persino una gara da titolare. Quindi ora può non giocare persino lui. Cosa succederà nell’ultima passerella con l’Udinese?

COME GESTIRE LA PORTA? – Il posto è chiaramente uno solo. I portieri sono tre. E tutti e tre hanno dei motivi per presenziare a Inter-Udinese. Handanovic è il capitano della squadra che ha vinto il campionato. Ha un trofeo da sollevare con la fascia al braccio. E con una presenza supererà Zenga. Radu vorrebbe respirare ancora l’aria di San Siro con la maglia nerazzurra. Magari mettersi in mostra. Poi c’è Padelli. Il terzo portiere è diventato un simbolo dei festeggiamenti dello scudetto grazie a un video virale. Tifa Inter, veramente. E meriterebbe qualche minuto giusto come riconoscimento finale. Un equilibrio non è facile da trovare. Come li gestirà Conte?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh