Focus

Hakimi sul piede di partenza? Poche certezze, ma una posizione chiara

Hakimi potrebbe salutare l’Inter durante la finestra di calciomercato estiva. Per il marocchino si sono fatti avanti Paris Saint-Germain e Chelsea, quest’ultimo in maniera forte (vedi articolo). Il club nerazzurro ha necessità di vendere, come specificato dallo stesso Steven Zhang (vedi articolo), ma non ha alcuna intenzione di farlo alle condizioni degli altri

POCHE CERTEZZEAchraf Hakimi è l’indiziato numero uno in casa Inter per quanto riguarda i sacrificabili sul mercato. Ovviamente non perché il marocchino sia tra quelli cedibili per motivi sportivi ma perché è il giocatore con più richieste, insieme a Lautaro Martinez che piace soprattutto in Spagna. Sappiamo ormai che l’Inter ha bisogno di ricavare dal mercato, quindi è praticamente inutile sperare che non parta nessun big. Finora la certezza è la permanenza di Romelu Lukaku, che dopo la chiacchierata con Simone Inzaghi ha tolto ogni dubbio. Alessandro Bastoni ha rinnovato mentre per Lautaro i discorsi sono avanzati, ma non ancora chiusi.

POSIZIONE DI FORZA – Fermo restando che al momento sembra Hakimi quello sul piede di partenza, c’è da dire che Europeo e Copa America potrebbero modificare un po’ gli scenari. Un’altra certezza è che l’Inter ha bisogno sì di vendere ma non alle condizioni degli altri. La posizione sul mercato non può e non deve essere di debolezza, anche se il rischio che lo sia c’è. Giuseppe Marotta, però, ha dimostrato più volte di saper tenere il coltello dalla parte del manico, motivo per il quale se cessione dolorosa dovrà essere lo sarà alle condizioni del club. Da questo non si prescinde, crisi o non crisi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh