FocusPrimo Piano

Hakimi lontano dall’Inter raddoppia lo stipendio, ma ad avere più fretta è il PSG

Hakimi a breve diventerà un nuovo calciatore del PSG. I francesi hanno fretta di annunciare il grande acquisto sulla fascia destra, a differenza dell’Inter, che deve solo passare dalla cassa. E il nuovo contratto è uno dei motivi che serve a inquadrare l’operazione

INGAGGIO RADDOPPIATO – Si aspetta solo l’annuncio ufficiale. Poi Achraf Hakimi diventerà il nuovo esterno destro del Paris Saint-Germain. L’operazione tra le due parti è in via di definizione. Il paradosso è che ad avere fretta sia proprio il PSG, che vuole portare Hakimi in Francia già prima dell’apertura ufficiale del mercato. Visite mediche di rito, firma sul contratto e presentazione sono le ultime formalità, dopo aver concluso l’affare. E proprio il contratto è l’argomento principale di questo trasferimento. Hakimi non pensava di dover lasciare Milano ma, dopo aver capito la situazione, non ha avuto dubbi sulla scelta. Il trasferimento a Parigi porta in dote importanti novità. A partire dall’ingaggio, raddoppiato. Dai 5 milioni di euro netti dell’Inter ai 10 del PSG, che pare abbia trovato un accordo con l’entourage di Hakimi sulla base di una parte fissa (8) e una variabile (2). Una situazione che la stessa Inter non può gestire. Troppo conveniente per il classe ’98 marocchino il futuro lontano da Milano (vedi focus). Resta da capire solo la cifra finale dell’operazione e, di conseguenza, in quale esercizio di bilancio l’Inter registrerà la plusvalenza.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button