Focus

Hakimi, l’Inter è bottega cara: messaggio chiaro, non si svende nessuno

In casa Inter continuano a susseguirsi le voci di una possibile cessione di Achraf Hakimi, direzione PSG. Quello che è chiaro dalle notizie delle ultime ore, però, è che l’Inter non ha intenzione di fare sconti a nessuno. Né per il marocchino, né per gli altri big.

POSIZIONE FERMA – Necessario vendere, non svendere. Questo è il messaggio che deve passare per il mercato dell’Inter. Ormai si sa, uno dei giocatori che sono stati protagonisti dell’Inter che ha vinto il diciannovesimo Scudetto con ogni probabilità partirà. A oggi, l’indiziato principale sarebbe Achraf Hakimi. Sebbene, economicamente e finanziariamente, sarebbe probabilmente l’operazione meno sensata. Due dei motivi principali sono la mancanza di una buona plusvalenza (comprato lo scorso anno a 40 milioni di euro) e proprio il fatto che non sia stato ancora interamente pagato al Real Madrid.

BOTTEGA CARA – L’Inter si sta esattamente comportando come già successo con Mauro Icardi prima e con Lautaro Martinez poi. Il primo, andato via alle condizioni imposte dai nerazzurri (leggasi: Beppe Marotta). Il secondo, invece, era uno dei sacrificabili sul mercato lo scorso anno. Direzione Barcellona. Il club catalano, però, non ha mai accontentato le richieste dell’Inter (ovvero la clausola risolutoria di 110 milioni di euro), fermandosi “soltanto” a offerte intorno ai 70 milioni. Esattamente quanto sta succedendo ora con il PSG per Hakimi. L’Inter è bottega cara. Vendere e svendere sono due cose ben diverse (vedi approfondimento). Chi vorrà provare a prendere i pezzi pregiati nerazzurri, deve partire da questo presupposto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh