Hakimi è il terzo attaccante dell’Inter, i numeri parlano chiaro

Articolo di
19 Gennaio 2021, 10:51
Achraf Hakimi Inter Achraf Hakimi Inter
Condividi questo articolo

Hakimi sta avendo un impatto devastante sulla fascia destra dell’Inter. I suoi numeri lo indicano come la vera terza opzione offensiva della squadra.

IMPATTO IN ATTACCO – Achraf Hakimi ci ha messo molto poco a prendersi l’Inter e tutta la Serie A. Il marocchino ha avuto anche una piccola crisi, ma questi suoi primi mesi parlano chiarissimo e promettono un futuro persino più luminoso. Il numero 2 nerazzurro non è un semplice esterno. In maglia nerazzurra è un’arma offensiva totale. Tanto da essere di fatto il terzo “attaccante” della rosa.

TERZA PUNTA – Il primo dato è il più scontato, ma anche quello più evidente. Necessario quasi. Parliamo dei gol. Hakimi è il terzo marcatore nerazzurro dietro a Lukaku e Lautaro Martinez. Aggiungo che è anche il terzo per tiri presi, sempre dietro alle due punte titolari. E per occasioni da gol, sempre con davanti gli stessi. Gli indizi sono facili da sommare: il marocchino guardando la produttività in zona gol è il terzo attaccante dell’Inter.

ARMA DA ASSIST – La sua produzione offensiva però non si ferma qui. Il numero 2 sulla destra è un pericolo costante per gli avversari anche quando resta sul suo binario esterno, senza puntare la porta. Con 3 assist Hakimi è il terzo miglior assistman della squadra dietro a Brozovic e Barella. Ma questi sono solo quelli realizzati. Nelle statistiche della Lega Serie A il marocchino è settimo in campionato per passaggi chiave, con 11. Migliore dell’Inter. Un contributo offensivo completo per il giovane esterno. Che in pochi mesi ha già convinto tutti.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.