Focus

Hakimi determinante per lo scudetto dell’Inter: i numeri non mentono

Achraf Hakimi è stato l’acquisto più esoso, ed importante, del mercato estivo dell’Inter. Un acquisto rivelatosi vincente: l’esterno ex Borussia Dortmund e Real Madrid è risultato determinante per la conquista dello scudetto

DETERMINANTE – Achraf Hakimi è stato uno dei protagonisti della cavalcata dell’Inter verso il suo diciannovesimo scudetto. L’esterno, ex Borussia Dortmund e Real Madrid, è stato l’acquisto più esoso dello scorso mercato dei nerazzurri e non ha disatteso le attese: dopo un breve periodo di ambientamento, infatti, Hakimi è cresciuto esponenzialmente, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Merito, certamente, di Conte e del suo staff, ma anche dello straripante talento del numero 2 con la maglia nerazzurra. I numeri stagionali, infatti, certificano l’apporto decisivo dell’esterno per la conquista dello scudetto.

I NUMERI – Hakimi ha messo insieme numeri di altissimo livello per un esterno: sono 7 i gol in stagione, conditi da 8 assist. E con quattro giornate di Serie A ancora da disputare i numeri del marocchino potrebbero crescere ulteriormente. Una stagione di alto livello ha, inevitabilmente, attirato gli interessi di numerosi club europei. L’Inter, però, si tiene stretta Hakimi, una delle pietre angolari dell’11 scudettato di Conte. Sarà, inevitabilmente, uno degli uomini su cui fondare l’Inter del futuro, che vuole continuare a stupire.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh