Hakimi col Bologna ha aggiunto una dimensione al suo gioco, ecco quale

Articolo di
6 Dicembre 2020, 10:54
Achraf Hakimi Achraf Hakimi
Condividi questo articolo

Hakimi è stato il grande protagonista di Inter-Bologna con la sua doppietta. Nei suoi movimenti si può notare come Conte abbia aggiunto una nuova dimensione al suo gioco.

PARTITA DI SPESSORE – Hakimi col Bologna ha ricordato a tutti perché l’Inter ha puntato fortemente su di lui nell’ultimo mercato. Il marocchino ha deciso la partita con due reti, rispondendo forte e chiaro alle critiche delle ultime settimane. In più va sottolineato come Conte gli abbia chiesto un movimento particolare, ben evidente nel suo primo gol.

NON SOLO CROSS – Questa è la heatmap del numero 2 presa dal report della Lega Serie A:

Come si vede Hakimi ha giostrato principalmente lungo la linea laterale. Ma non solo. La parte che ci interessa è quella davanti all’area avversaria, più accentrata. Da dove sono arrivate entrambe le sue reti. In quella zona secondo i dettami di Conte il marocchino non deve solo pensare ad arrivare sul fondo, ma ha il compito preciso di puntare l’area.

ATTACCANTE AGGIUNTO – Conte gli ha chiesto un’interpretazione quasi da attaccante aggiunto in quella zona di campo. Sia con la palla che senza Hakimi è stato chiamato a dare peso all’attacco, come si dice, riempiendo l’area. Il taglio sulla rete del 2-0 è emblematico: da destra a sinistra, dietro i difensori. Un movimento da esterno sì, ma attaccante. Un tassello in più per rendere più varia la fase offensiva.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.