Focus

Godin tra Miranda e Skriniar: il piano A e il piano B dell’Inter in difesa

Godin è il personaggio del giorno in Italia, anche se ancora bisogna aspettare per cantar vittoria. Il suo eventuale arrivo all’Inter apre le porte a un doppio scenario con protagonisti Miranda e Skriniar

GODIN ALL’INTER – L’arrivo di Diego Godin all’Inter – di cui potremo parlare con più sicurezza solo dopo le conferme ufficiali – ha creato una duplice corrente di pensiero tra i tifosi nerazzurri: da una parte chi crede che sia stato fatto un grande colpo a parametro zero, perché di questo si tratta andando a prendere il capitano dell’Atletico Madrid e della Nazionale Uruguayana; dall’altra chi teme forti ripercussioni sul mercato estivo, ovviamente in uscita. Analizziamo il tutto.

EFFETTO MIRANDA – Facciamo subito chiarezza: Godin arriva per sostituire Joao Miranda, destinato ad andar via tra gennaio e luglio, dato che è ormai chiuso da Stefan de Vrij e Milan Skriniar, ma vorrebbe terminare la propria carriera da titolare (altrove). Si tratta di un upgrade tecnico senza conseguenze di bilancio, perché Godin arriverebbe a zero per sostituire un’uscita che non porterà ricavi nelle casse dell’Inter. Godin al posto di Miranda, quindi, è il piano A: il classe ’86 uruguayano arriverebbe a Milano per coprire la casella del centrale difensivo d’esperienza, fondamentale in Champions League, ma anche nelle rotazioni (più per de Vrij che per Skriniar).

EFFETTO SKRINIAR – Non va ovviamente sottovalutato il piano B: Godin titolare in coppia con de Vrij, qualora arrivasse un’offerta indecente (in tripla cifra) per Skriniar, che intanto tratta il rinnovo di contratto con l’Inter ed è dichiarato incedibile. Questa ipotesi al momento non è stata presa in considerazione dall’Inter, ma in estate potrebbe succedere di tutto. Coprirsi in anticipo bloccando Godin non può che essere una mossa intelligente, a prescindere da quello che succederà in estate, quando anche Andrea Ranocchia dovrebbe salutare. L’idea dell’Inter è ripartire dal trio de Vrij, Godin e Skriniar. Ed è questa la speranza di tutti. Poi si vedrà

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh