Gagliardini-Vecino, impatto deludente. Conte taglia: 7 prove per l’Inter?

Articolo di
10 Luglio 2020, 22:43
Roberto Gagliardini Sampdoria-Inter
Condividi questo articolo

Gagliardini e Vecino non hanno avuto fino ad oggi la crescita tanto attesa agli ordini di Antonio Conte. I due centrocampisti dell’Inter, a questo punto, potrebbero essere al centro di diverse trattative sul mercato. Serve un’inversione di tendenza da qui a fine stagione

RENDIMENTO ALTALENANTE – Le tante assenze e le tantissime partite da disputare si stanno sentendo nel centrocampo dell’Inter. Conte sta facendo grande affidamento su Roberto Gagliardini, ma le prestazioni dell’ex Atalanta non stanno trovando qualità e continuità. Matias Vecino è appena rientrato dall’infortunio, ma non ha convinto contro il Verona (qui le pagelle). In questa stagione, per diversi motivi, nessuno dei due interni è riuscito ad impressionare agli ordini di Antonio Conte. A questo punto, le sette partite rimaste in Serie A potrebbero essere decisive per il loro futuro: riusciranno a guadagnarsi la permanenza all’Inter?


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE