Focus

Gagliardini, ritorno da titolare dopo più di un mese: ultima col Benevento

Roberto Gagliardini dovrebbe essere – salvo sorprese (o miracoli, dipende dai punti di vista) dell’ultimo minuto – il titolare insieme a Nicolò Barella e Marcelo Brozovic nel centrocampo anti-Torino. Un ritorno da titolare dopo Inter-Benevento, più di un mese fa.

A VOLTE RITORNANO – L’infiammazione al ginocchio di Christian Eriksen e l’operazione al menisco di Arturo Vidal lasciano poco spazio di scelta ad Antonio Conte in vista della sfida contro il Torino. Con Matias Vecino Stefano Sensi ben lontani dalla condizione ottimale a causa dei loro ripetuti infortuni, resta un solo uomo da scegliere per completare il terzetto con Nicolò Barella Marcelo Brozovic. Ovvero Roberto Gagliardini. Il numero cinque nerazzurro è passato da essere un fedelissimo del tecnico la scorsa stagione ad avere un ruolo da comprimario. L’ultima partita giocata da titolare, infatti, risale a più di un mese fa. Nello specifico il 30 gennaio, in Inter-Benevento, sfida terminata 4-0. Se Eriksen non dovesse farcela (domani sarà una giornata decisiva in questo senso), ecco allora che Gagliardini tornerà ad assaggiare il terreno di gioco dal primo minuto dopo parecchio tempo.

NUMERI STAGIONALI – Nelle 24 partite in cui è stato convocato (togliendo le due che ha dovuto saltare causa Coronavirus, ovvero le sfide di andata contro Milan Genoa), Roberto Gagliardini è sceso in campo da titolare “soltanto” 10 volte. Soltanto, considerato quanto fosse indispensabile per Conte lo scorso anno. Quattro volte è invece rimasto seduto in panchina per tutti i 90 minuti (più recupero). Dieci le volte che è entrato in campo a gara in corso. L’ultima proprio la scorsa giornata, contro l’Atalanta, dove ha preso il posto di Marcelo Brozovic. Sono invece due le reti segnate, contro Benevento (all’andata) e Sassuolo, oltre a un assist messo a segno sempre alla sfida dello stadio Vigorito. Numeri che, ci auguriamo, possano migliorare già a partire da questa domenica. A dimostrazione che per arrivare allo Scudetto tanto sognato serve l’apporto di tutti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.