Gagliardini rimandato ma senza drammi: condizione fisica, ruolo e Brozovic

Articolo di
8 settembre 2018, 13:18
Roberto Gagliardini Italia-Polonia

La prestazione di Roberto Gagliardini in Italia-Polonia non è stata positiva con il centrocampista dell’Inter, ancora indietro fisicamente, che ha pagato il nuovo ruolo e la mancanza di un partner come Marcelo Brozovic.

MODULO DIVERSO – Partendo dal presupposto che ieri sono stati veramente pochi gli azzurri in grado di guadagnare una sufficienza piena e che Gagliardini, a causa del suo fisico, tende sempre a raggiungere il top della condizione un po’ più in ritardo rispetto ai colleghi, la sua prestazione in Italia-Polonia è stata condizionata anche e sopratutto dalla decisione da parte di Mancini di schierarlo mezzala. Sia nell’Atalanta di Gian Piero Gasperini che nell’Inter di Luciano Spalletti il classe ’94 ha infatti dato il suo meglio in una mediana a due, prima in coppia con Franck Kessié in un 3-4-2-1 e poi con Brozovic nel 4-2-3-1. In particolare la presenza accanto a lui del croato sembra giovargli particolarmente come dimostra il solo gol subito dai nerazzurri nelle otto partite che i due hanno giocato insieme davanti alla difesa.







ALTRE NOTIZIE