FocusMatch

Gagliardini, prima da titolare in Lazio-Inter? Necessità concreta

È arrivato il momento per Roberto Gagliardini di scendere in campo da titolare per la prima volta in stagione? Lazio-Inter vedrà delle scelte praticamente obbligate per il tecnico Simone Inzaghi, soprattutto a causa del tardivo rientro dei nazionali sudamericani dopo la sosta (vedi focus).

PRIMA DA TITOLARE – L’infortunio nel pre-campionato ha condizionato la partenza stagionale di Roberto Gagliardini nella nuova Inter di Simone Inzaghi. Al momento le sue presenze totali tra Serie A Champions League sono tre, per un totale di soli 32 minuti di gioco. Con, però, già un assist al suo attivo, ovvero quello che ha permesso a Ivan Perisic di segnare la rete dell’1-3 contro la Fiorentina. Per Gagliardini sembra ora essere arrivato il momento di scendere in campo da titolare per la prima volta in stagione. Una scelta dettata dalla necessità, vista la coperta corta sia in attacco, sia a centrocampo. Il motivo? Il tardivo rientro dei nazionali sudamericani dopo la sosta.

Gagliardini, è il momento: maglia da titolare in Lazio-Inter

AFFIDABILE – Nel corso delle ultime stagioni, Roberto Gagliardini è passato dall’essere un titolare quasi inamovibile (specialmente nel primo anno di Antonio Conte) a diventare un’alternativa di lusso. Ogni volta che è stato chiamato in causa, il giocatore ha infatti garantito prestazioni all’altezza, rivelandosi affidabile. Proprio su di lui farà quindi affidamento Simone Inzaghi in una partita che – per moltissimi motivi – ricopre per lui una ‘certa’ importanza. L’occasione giusta per Roberto Gagliardini di dimostrare ancora una volta la sua affidabilità, cercando di scalare le gerarchie del centrocampo nerazzurro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button