Gagliardini inamovibile nell’Inter post lockdown, Genoa il bersaglio preferito

Articolo di
23 Luglio 2020, 18:52
Roberto Gagliardini Roberto Gagliardini
Condividi questo articolo

Roberto Gagliardini è inamovibile per Antonio Conte. Nel post lockdown, infatti, il centrocampista nerazzurro è sempre partito titolare. E sabato, in Genoa-Inter, troverà la sua vittima preferita.

NEL MIRINO – Quando vede rossoblu, Roberto Gagliardini si scatena. Il centrocampista dell’Inter, infatti, sabato contro il Genoa troverà la sua vittima preferita. In cinque presenze contro i liguri, il numero 5 della squadra di Antonio Conte ha collezionato la bellezza di cinque gol, con due doppiette e andando in rete per tre scontri diretti consecutivi (due gol tra andata e ritorno della scorsa stagione, un gol nella sfida di San Siro dello scorso dicembre).

NUMERI TOTALI – Un dato davvero impressionante quello di Gagliardini contro il Genoa, specialmente se si vanno ad analizzare tutti i gol segnati dal giocatore in maglia nerazzurra: 9 in totale. Oltre ai 5 già citati, in questa speciale classifica seguono la SPAL (2 reti), il Brescia (1 rete) e la Sampdoria (1 rete). Più della metà, dunque, i centri messi a segno contro i liguri. Se il centrocampista non è mai partito dalla panchina nel post lockdown – causando anche qualche perplessità tra i tifosi -, di certo, vedendo i numeri, la prima volta non sarà sabato, quando a Marassi si troverà di fronte al suo bersaglio preferito. Nicola avvisato.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE