FANTACALCIO – Consigli su chi schierare in Fiorentina-Inter (25ª giornata)

Articolo di
22 febbraio 2019, 19:11
Fiorentina-Inter

La 25ª giornata di Serie A è alle porte e con essa sta per iniziare un nuova giornata di campionato per i fantallenatori. Si comincia con l’anticipo Milan-Empoli di questa sera. Ecco i consigli su chi schierare e non al Fantacalcio in vista di Fiorentina-Inter, in programma domenica alle 20:30.

LA SITUAZIONE – L’Inter di Luciano Spalletti, nonostante la batosta in casa contro il Bologna e il caso legato a Mauro Icardi non ancora chiarito, ha comunque rialzato la testa, dimostrando carattere e personalità. Lo dimostrano le due vittorie in campionato contro Parma e Sampdoria, e il passaggio dei sedicesimi di Europa League contro il Rapid Vienna, senza subire gol. In campionato nel prossimo turno i nerazzurri saranno ospiti all’Artemio Franchi di Firenze, contro un’altra avversaria di tutto rispetto come la Fiorentina, in netta ripresa dopo il mercato di gennaio, e allenata dall’ex Stefano Pioli, che a Milano ha lasciato ricordi agrodolci. Una Fiorentina ritrovata, come dicevamo prima, soprattutto dopo il mercato di gennaio. Non è un caso che, con l’arrivo di Luis Muriel, i viola abbiano raccolto 9 punti in 5 giornate, non male se consideriamo che non hanno mai perso, compreso il match casalingo con il Napoli.

CHI SCHIERARE – Fatte tutte le premesse del caso, passiamo agli schierabili per questa partita. Rientra di diritto tra i consigliati il terzino mancino Dalbert, anche se dalle probabili potrebbe giocare ancora Kwadwo Asamoah, dopo il match di Europa League. Il brasiliano contro la Sampdoria è apparso in ottima forma sulla corsia mancina, tenendo bene un avversario scomodo come Gregoire Defrel, e proponendosi in maniera convincente in avanti. Rischiatelo se siete coperti in panchina. Subito dopo – e non per importanza – Lautaro Martinez, l’uomo del momento: nella partita di ritorno contro il Rapid Vienna non è riuscito ad andare in rete, ma si è comunque messo a disposizione dei compagni, così come contro i blucerchiati. Avanti tutta anche con Ivan Perisic, jolly per questa giornata, da quando Icardi è fuori il croato appare più sereno e concentrato (sarà un caso?). Nella Fiorentina potenzialmente tutti possono andare in bonus, anche perché dal centrocampo in su hanno segnato tutti, ma c’è un uomo in particolare che da quando è arrivato ha segnato e fatto segnare, e porta il nome di Muriel, vecchia conoscenza del nostro campionato, già a quota 3 gol in 5 partite giocate. Attenzione anche al solito Chiesa, talento puro da schierare anche contro una difesa che sulla carta vale la prima della classe.

CHI NON SCHIERARE – Per una squadra come la Fiorentina, pericolosa in ogni reparto del campo e capace di andare in rete con chiunque, attenzione però alla fase difensiva. Ancora out German Pezzella, e chissà ancora per quanto. Sarà Federico Ceccherini l’uomo che affiancherà Vitor Hugo in difesa, ma l’italiano quest’anno ha giocato solamente 5 partite in tutta la stagione, mentre il brasiliano conta già 7 ammonizioni e un espulsione, un continuo malus che va avanti da inizio stagione, la sua media è inferiore alla sufficienza, meglio evitare entrambi i centrali viola. Così come Alban Lafont, talentuoso quanto presuntuoso: la personalità non manca, ma la spavalderia è un boomerang che prima o poi ritorna. Praticamente ha subito almeno un gol a partita, la media potrebbe peggiorare se l’Inter proverà a bissare il poker europeo. Nell’Inter Matteo Politano è già un caso fantacalcistico, se non un paradosso: nonostante abbia ritrovato il gol in Europa e sia uno dei pochi giocatori a dare fantasia in avanti, in nerazzurro fatica a trovare il +3 in campionato.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE