FocusPrimo Piano

Euro 2020, Inter al via senza portiere e non solo: la ‘formazione’ nerazzurra

Euro 2020 inizia ufficialmente oggi, dopo un anno di attesa. L’Inter si presenta con nove convocati che, messi insieme, formano una base di formazione-tipo senza dubbio interessante. Inzaghi avrà molti appunti da prendere, in attesa di completare l’undici attraverso il mercato

EURO 2020 – Ormai è solo questione di ore, poi inizierà ufficialmente Euro 2020 con la partita inaugurale in programma stasera a Roma. Il debutto della Nazionale Italiana del CT Roberto Mancini contro la Turchia sarà solo la prima partita a tinte nerazzurre. L’Inter si presenta ai nastri di partenza con una “formazione” di tutto rispetto. Eccezion fatta per il portiere, assente a causa della mancata qualificazione della Romania di Andrei Radu, e per la seconda punta. Si tratta comunque di 9/11 degni di nota, impegnate in diverse partite della fase a gironi (vedi calendario).

DIFESA – La linea difensiva a tre è quella della squadra campione d’Italia, guidata da Stefan de Vrij (Olanda) con Milan Skriniar (Slovacchia) terzo di destra e Alessandro Bastoni (Italia) terzo di sinistra. Il giusto premio per la migliore difesa della Serie A 2020/21, dopo due anni di lavoro firmato Antonio Conte e staff. Per Simone Inzaghi è la prima certezza della sua nuova avventura.

CENTROCAMPO – Terzetto titolare in mezzo. Anzi, quartetto. Davanti alla difesa c’è Marcelo Brozovic (Croazia) con ai suoi lati Nicolò Barella (Italia) mezzala destra e Christian Eriksen (Danimarca) mezzala sinistra. Sulle fasce un avvicendamento obbligato: a sinistra confermato Ivan Perisic (Croazia), mentre a destra c’è il rientrante Valentino Lazaro (Austria) al posto di Achraf Hakimi, ma per questioni prettamente “geografiche” e non di mercato (per ora…).

ATTACCO – Davanti Romelu Lukaku (Belgio) è senza spalla. Che il suo futuro compagno di reparto arrivi dal mercato? Oggi si parla di Giacomo Raspadori (Italia) del Sassuolo come possibile erede di Lautaro Martinez, oltre all’amico Memphis Depay (Olanda) in uscita dall’Olympique Lione a parametro zero, ma per il momento meglio non correre (vedi focus).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh