Focus

Euro 2020, Inter protagonista: Lukaku e Skriniar trascinatori

Nelle prime partite della fase a gruppi di Euro 2020, l’Inter è tra le squadre assolutamente protagoniste con i propri giocatori. Soprattutto Romelu Lukaku e Milan Skriniar, i cui gol hanno permesso rispettivamente a Belgio e Slovacchia di vincere contro Russia e Polonia.

EUROPEO NERAZZURRO – Mentre gli autogol di Euro 2020 vengono segnati da giocatori della Juventus (Merih Demiral e Wojciech Szceszny), i giocatori dell’Inter si rendono protagonisti della competizione. Soprattutto Romelu Lukaku e Milan Skriniar, che hanno guidato – con le loro prestazioni e i loro gol – Belgio e Slovacchia alla vittoria contro Russia (3-0, vedi video) e Polonia (1-2, vedi video). Ma non solo: anche Stefan de Vrij e Nicolò Barella sono stati protagonisti di due grandi prestazioni con Olanda e Italia nelle vittorie su Ucraina (3-2, vedi focus) e Turchia (0-3). Tra i giocatori dell’Inter ad aver goduto di una vittoria a Euro 2020 troviamo anche Alessandro Bastoni e Valentino Lazaro (nel 3-1 dell’Austria sulla Macedonia del Nord, con gol dei due ex nerazzurri Marko Arnautovic e Goran Pandev), sebbene nessuno dei due sia sceso in campo.

NOTE DOLENTI – Ad aver deluso – tra i giocatori dell’Inter – alla loro prima partita di Euro 2020, troviamo i due giocatori della Croazia Ivan Perisic e Marcelo Brozovic. Una brutta prestazione quella della Croazia, uscita sconfitta per 1-0 dalla partita a Wembley contro l’Inghilterra, grazie alla rete decisiva di Raheem Sterling. Avranno tutto il tempo di rifarsi, nella partita di venerdì 18 contro la Repubblica Ceca (ieri vincente 0-2 contro la Scozia grazie a una prestazione sontuosa di Patrick Schick).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button