Eriksen o Sensi? Conte riflette sugli undici da schierare a Benevento

Articolo di
28 Settembre 2020, 20:44
Sensi
Condividi questo articolo

Mercoledì alle 18 l’Inter giocherà contro il Benevento, recuperando la prima giornata della Serie A 2020/21. Una partita che potrebbe vedere un undici nerazzurro completamente diverso, rispetto a sabato scorso. Al centro dei pensieri di Conte, il ballottaggio Eriksen-Sensi.

ESPERIMENTI – La sfida contro il Benevento non è da sottovalutare, ma potrebbe tuttavia vedere alcune novità nella formazione dell’Inter. La vittoria rocambolesca sulla Fiorentina ha dato diverse indicazioni sulle quali Antonio Conte continuerà a lavorare nelle prossime settimane. Al centro del laboratorio c’è innanzitutto la difesa, autrice di una prova perfettibile (eufemismo…). Contro il Benevento tornerà titolare Stefan de Vrij, per cui resta da vedere quali scelte opererà Conte. La più sicura è il ritorno di Alessandro Bastoni a sinistra, con Kolarov che probabilmente si siederà in panchina. Sulla destra invece altro scenario aperto: di nuovo Danilo D’Ambrosio, o maglia da titolare per Milan Skriniar? E un altro ballottaggio che terrà banco sarà quello per scegliere l’occupante della trequarti. Contro la Fiorentina si è rivisto titolare Christian Eriksen, autore di una buona prova, ma spentosi a inizio ripresa. Il suo posto lo ha preso Stefano Sensi, che ha portato molto più dinamismo, e che soprattutto ha legato meglio i reparti. L’italiano offre più garanzie al modello di calcio che ha in testa Conte, ed ha anche un’esigenza precisa. Deve infatti mettere minuti nelle gambe per ritrovare continuità. Vedremo lui titolare contro i giallorossi?



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE