Focus

Eriksen, firme pesantissime sullo scudetto dell’Inter: ora è imprescindibile

Eriksen, dopo un periodo estremamente difficile di ambientamento, si è preso l’Inter. Nella cavalcata scudetto, il danese, ha siglato due gol importantissimi: adesso è imprescindibile per Conte

FIRMA – Il diciannovesimo scudetto dell’Inter è griffato anche Christian Eriksen. Ciò che poteva sembrare impensabile è accaduto: il calciatore, ai margini della rosa e del progetto di Conte, in pochi mesi si è conquistato la fiducia di squadra e allenatore, fino a diventare uno dei punti cardini dell’11 schiacciasassi di Conte. Il danese, inoltre, si è preso anche “il lusso” di siglare due dei gol più pesanti nel rush finale dello scudetto: una stilettata di mancino per l’1-1 contro il Napoli ed il gol che, di fatto, ha scardinato le resistenze del Crotone.

IMPRESCINDIBILE – Immaginare oggi il centrocampo dell’Inter senza Eriksen è difficile: Conte, infatti, fa fatica a rinunciarci. Dal match contro il Benevento, targato 30 gennaio, il danese, infatti, è sceso sempre in campo, ad eccezione del match contro la Lazio. La conferma che, adesso, è uno degli uomini chiave del progetto nerazzurro. Eriksen si è finalmente preso l’Inter e potrebbe diventare una delle pietre angolari su cui fondare il nuovo ciclo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh