Focus

Eriksen a corrente alternata, ma Conte cambia l’Inter! 1+2: ora più gol?

Eriksen è stato schierato nuovamente dal primo minuto nella partita di ieri tra Parma e Inter. Questa volta, però, il trequartista non ha convinto, restando spesso fuori dal gioco. Antonio Conte, però, punta forte sul danese, come dimostrano le sue variazioni tattiche

ALTI, BASSI E TATTICA – L’integrazione di Christian Eriksen nel calcio italiano va avanti, ma dopo la netta crescita contro la Sampdoria, il danese è sceso nel rendimento. Soprattutto contro il Parma, l’ex Tottenham si è unito alla brutta prestazione dell’Inter, sembrando a tratti un elemento estraneo al gioco di Conte. Eppure il tecnico ha disegnato ad hoc per lui il 3-4-1-2, sistema che ha mutato anche gli schemi tattici tra Lautaro Martinez e Lukaku. Molti meno gli scambi tra le due punte, mentre è proprio Eriksen l’uomo deputato a collegarli e al contempo arrivare al tiro al limite dell’area. Per questo, se l’Inter aumenterà ritmo e qualità nella manovra, il danese dovrebbe presto tornare a fornire gol e assist per le punte. Un percorso di crescita che richiede tempo e magari incostanza, ma che appare inevitabile per un talento del genere.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.