Eriksen, 570 passaggi chiave dal 2013: comanda in Premier League

Articolo di
15 Gennaio 2020, 15:30
Condividi questo articolo

Secondo i dati forniti dal portale Whoscored, dalla stagione di Premier League 2013/2014 Christian Eriksen ha effettuato la bellezza di 570 passaggi chiave. Nessuno come lui nella massima serie inglese.

PLAYMAKER – Arrivato nel 2013/2014 in Premier League, al Tottenham, Christian Erkisen si è subito imposto come uno dei migliori nel suo ruolo in Europa. A dimostrarlo sono anche le statistiche (fornite dal portale Whoscored) che, oltre ai 106 gol e 154 assist in 476 presenze in tutte le competizioni per club e nazionali disputate (dati Transfermarkt), lo vedono comandare una particolare classifica nella massima serie inglese. Dalla stagione del suo arrivo, infatti, Christian Eriksen è il giocatore ad aver messo a segno più passaggi chiave di tutti (570). Nella top 5 della classifica, alle sue spalle figurano Mesut Ozil (Arsenal, 547), Eden Hazard (nel periodo trascorso al Chelsea, 528), David Silva (Manchester City, 492) e Willian (Chelsea, 429). Non solo: nell’attuale stagione, Christian Eriksen (23) è secondo solo a Heung-Min Son (25) per occasioni create tra le fila degli Spurs.

SALTO DI QUALITÀ – Facile dunque intuire il motivo per cui l’Inter sembra disposta a fare di tutto per chiudere la trattativa con il Tottenham e farlo sbarcare già a Milano già in questa sessione di mercato. La distanza tra i nerazzurri e il club londinese è di circa 5 milioni di euro, con questi ultimi che chiedono un indennizzo di 20 milioni per farlo partire prima della scadenza di contratto (a giugno 2020) e i milanesi che si fermano attorno ai 15 milioni. L’arrivo del danese aumenterebbe ulteriormente la forza di attacco della squadra di Antonio Conte, che avrebbe un vero e proprio playmaker in mezzo al campo in grado di rendere ancora più pericolose le doti offensive di Romelu Lukaku Lautaro Martinez. Se l’affare dovesse concretizzarsi, l’Inter potrebbe aver ritrovato un vero e proprio creatore di gioco come non si vede, probabilmente, dai tempi di Wesley Sneijder.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.