Focus

Dzeko, tre gol in due partite: -11 a un importante obiettivo personale

Durante la sfida di ieri sera allo stadio Artemio Franchi tra Fiorentina e Inter, Edin Dzeko ha segnato il suo terzo gol in due partite (dopo la doppietta rifilata al Bologna). A cui si aggiunge la rete contro il Genoa alla prima di campionato. -11, dunque, a un importante obiettivo personale.

IN FORMA – Edin Dzeko ha mostrato dal suo arrivo all’Inter tutta la sua importanza. Nonostante l’età, il bosniaco è ancora un grandissimo attaccante e non solo per il lavoro che svolge in campo per i compagni. Anche a livello numerico. Fattore, questo, di cui si ha avuto dimostrazione anche ieri sera nella sfida contro la Fiorentina. Proprio di Dzeko è stata infatti la rete – su calcio d’angolo, battuto ottimamente da Hakan Calhanoglu – che ha permesso ai nerazzurri di portarsi in vantaggio dopo il pareggio di Matteo Darmian. Gol che segue la doppietta della scorsa sfida, contro il Bologna e la rete (sempre di testa) alla prima giornata contro il Genoa.

Dzeko, obiettivo quota cento: meno undici

VERSO IL 100ESIMO – Con i quattro gol segnati fin qui in questa Serie A, Edin Dzeko ha raggiunto quota ottantanove in campionato. Al numero nove dell’Inter mancano quindi soltanto undici reti nelle prossime trentatré partite per raggiungere un importante e prestigioso obiettivo personale. Ovvero quota cento gol nella massima serie del campionato italiano. Un obiettivo da raggiungere con e per l’Inter (vedi focus). Appuntamento a sabato, contro l’Atalanta, per mettere un altro mattoncino (o più…) verso i tanto agognati cento gol in campionato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button