Focus

Dzeko ancora spremuto, ma in Inter-Atalanta è decisivo sui due gol

Inter-Atalanta ha tra i suoi protagonisti Edin Dzeko. Il bosniaco è stato al centro del gioco offensivo, pagando un po’ in lucidità. Risultando comunque decisivo.

SPREMUTO ANCORA – Eravamo rimasti con la necessità di calmierare l’impiego in nerazzurro di Dzeko. Inzaghi infatti lo ha messo al centro del gioco offensivo, elevandolo di fatto al ruolo di insostituibile. Col Bologna in verità stava riposando, ma poi l’infortunio di Correa ha riportato tutto alla solita situazione. In Inter-Atalanta il bosniaco è stato nuovamente spremuto. Mettendo in campo numeri insostenibili.

TERZO PER TOCCHI – Dzeko ha giocato tutta la partita, 96 minuti. Inzaghi ancora una volta ha preferito sostituire Lautaro Martinez invece che lui. Troppo importante il suo ruolo nello sviluppo della manovra offensiva. Per capirlo guardiamo la mappa dei suoi tocchi presa da Whoscored:

Evidente come il numero 9 abbia giocato a tutto campo. Una presenza indispensabile come riferimento per i passaggi, a ogni altezza. I tocchi sono 49, terzo valore più alto tra i nerazzurri di Milano. Superato solo da Brozovic e Perisic, pari con de Vrij e Barella. Non una cosa normale per un centravanti. I passaggi sono 29. Il centravanti è riuscito anche a dare presenza in area: i suoi tiri sono 5, dato al top della squadra.

POCO LUCIDO, MA DECISIVO – Dzeko è stato chiamato a un super lavoro di gestione della palla. Che ha richiesto anche molta corsa. Infatti è quinto per km percorsi con 10,498. Senza tralasciare anche l’apporto difensivo: i suoi recuperi sono 5, un dato superato solo dagli 8 di de Vrij. Uno sforzo fisico che ha un prezzo, alla voce precisione nei passaggi (realizzati al 67%) e lucidità in area. Non va dimenticato però che il bosniaco è stato decisivo. Il primo gol nasce da un suo grande lavoro di controllo, difesa della palla e pulizia praticamente sul cerchio di centrocampo. E il secondo lo segna in prima persona.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button