Focus

Dybala idea per l’Inter, ma i contro superano i pro

Il nome di Paulo Dybala è tornato alla ribalta per l’Inter, dopo il corteggiamento di due estati fa, prima del passaggio dell’argentino alla Roma. A differenza di allora, però, i ‘contro’ dell’operazione superano di gran lunga i ‘pro’. Ecco per quali motivi.

RITORNO DI FIAMMA – La presenza di Giacomo Petralito, agente FIFA molto vicino a Paulo Dybala, ieri nella sede dell’Inter ha fatto tornare alla ribalta le voci su un possibile interessamento dell’Inter all’attaccante attualmente in forza alla Roma. L’amore della dirigenza nerazzurra nei suoi confronti è ben noto, basti pensare al lungo corteggiamento di due estati fa quando ha lasciato la Juventus a scadenza di contratto, per poi accasarsi proprio nella Capitale dopo la scelta dell’Inter di ripuntare su Romelu Lukaku. Ecco perché la presenza di Petralito in sede non è banale.

Dybala all’Inter: più svantaggi che vantaggi

PRO E CONTRO – Tuttavia, a differenza di due anni fa quando la situazione in attacco era decisamente diversa, un arrivo di Paulo Dybala all’Inter avrebbe più contro che pro. Sono diversi i motivi che fanno propendere l’ago della bilancia verso il “no” a un suo arrivo in nerazzurro. Prima di tutto la cifra da investire per ingaggiarlo, dopo che due anni fa non venne messo sotto contratto a parametro zero. Dopodiché bisogna pensare agli equilibri del reparto offensivo nerazzurro, con due titolarissimi come Lautaro Martinez Marcus Thuram, oltre a un titolare aggiunto come Mehdi Taremi. Dybala arriverebbe per fare il quarto attaccante – solo in caso di partenza di Marko Arnautovic, peraltro – con un ingaggio decisamente spropositato per il ruolo che andrebbe a ricoprire. Ruolo stesso che bisogna poi capire se un giocatore con il suo status sia disposto ad accettare.

INFORTUNI – Non solo: Paulo Dybala, nonstante la sua grande classe cristallina e il fatto che spesso sia stato decisivo per la Roma, nelle ultime stagioni ha mostrato uno dei suoi grandi limiti: la fragilità a livello fisico. Tanti gli stop per infortunio che non gli hanno permesso di dare un maggior contributo alla causa giallorossa. La prossima stagione per l’Inter sarà fin troppo impegnativa, con una serie infinita di partite tra Serie ACoppa ItaliaSupercoppa Italiana, nuova Champions League Mondiale per Club. Una stagione da affrontare con una rosa affidabile e con meno infortuni possibili.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.