Focus

Dumfries in Inter-Udinese gioca in impostazione molto offensiva

In Inter-Udinese Inzaghi ha scelto tra i titolari Dumfries. Una soluzione studiata per dare più opzioni offensive, specialmente coi tagli.

RILANCIO DA TITOLARE – In Inter-Udinese Inzaghi ha rilanciato come titolare sulla destra Dumfries. Un fatto che in campionato non si verificava dalla gara col Sassuolo del 2 ottobre. L’olandese ha giocato 90 minuti per solo la seconda volta in stagione dai tempi della larga vittoria sul Bologna. Il tecnico ha scelto appositamente il numero 2, per sfruttarlo in chiave decisamente offensiva.

OPZIONE OFFENSIVA – Inzaghi ha chiara l’idea di canalizzare la fisicità dell’olandese, sfruttandolo nei tagli fin dentro l’area avversaria. Questa è la mappa dei suoi tocchi presa da Whoscored:

Dumfries ha giocato letteralmente da area ad area, producendosi anche in chiusure molto profonde. Ma concentriamoci sui tocchi offensivi. Ce ne sono diversi non solo verso il fondo del campo, ma proprio in area. Addirittura in area piccola. Una richiesta specifica del tecnico, che lo usa come risorsa offensiva. Spesso se ci fate caso l’olandese parte alto, praticamente in linea con le punte. Con Barella più arretrato a gestire la palla. Pronto a tagliare senza palla, anche accentrandosi verso l’area. Ed è esattamente da questo posizionamento che nasce il gol del 2-0, col lancio del numero 23 sul taglio verticale del numero 2.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button