Focus

Dragowski erede di Handanovic all’Inter? Il polacco è un portiere completo

Bartlomej Dragowski potrebbe essere l’erede di Handanovic all’Inter. L’estremo difensore della Fiorentina è una delle opzioni sul tavolo della dirigenza nerazzurra.

EREDE – L’Inter comincia a guardarsi attorno. Va chiarito, infatti, il post Samir Handanovic: il capitano nerazzurro compirà 37 anni il prossimo 14 luglio. Il nome nuovo per la porta nerazzurra è quello di Bartlomej Dragowski, estremo difensore della Fiorentina. Il polacco rappresenterebbe una buona opzione: tra Empoli e Fiorentina, infatti, il 23enne nativo di Białystok, vanta già ben 88 presenze in Serie A. Dall’alto dei suoi 191 centimetri, inoltre, copre benissimo la porta ed è bravo nelle uscite, oltre che essere sorprendentemente agile tra i pali. Lo ricorda bene l’Inter che, nel corso della sfida dello scorso anno contro la Fiorentina, si è vista disinnescare più volte dall’estremo difensore polacco le palle gol create.

COSTI – La Fiorentina valuta l’estremo difensore circa 20 milioni, cifra attualmente proibitiva per il mercato, non solo dell’Inter, vista l’austerity che la pandemia ha imposto ai club. Ma, certamente, al netto dei costi, il polacco rappresenta, al momento, l’opzione migliore per il post Handanovic. Juan Musso, che era il candidato principale, sembra destinato ad altri lidi, con l’Atalanta che spinge forte.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button