Focus

Dimarco in evoluzione: infilate al centro per valorizzare il mancino

Federico Dimarco ha chiuso in crescendo il suo 2022. Da braccetto difensivo a esterno destro, ora il classe ’97 sta affrontando un’altra trasformazione tattica, che fa parte del suo processo evolutivo

EVOLUZIONE – Parola adatta per descrivere la situazione di Federico Dimarco. Il prodotto del vivaio nerazzurro ha iniziato la stagione con un’ambiguità tattica importante: meglio da braccetto di difesa o da esterno sinistro? Le prime prestazioni da difensore di sinistra hanno allontanato l’ipotesi di vedere nuovamente il giocatore nerazzurro in quella posizione. Troppa difficoltà in fase difensiva per poter ricoprire un ruolo così complicato. Quindi, Dimarco ha iniziato stabilmente a occupare la fascia sinistra. Se nelle prime partite sorgevano ancora dubbi sulla tenuta fisica del classe ’97, piano piano ha convinto sempre di più in quel ruolo – più in fase offensiva – diventando a tutti gli effetti il titolare.

NUOVA VERSIONE – Nelle ultime due partite stiamo assistendo a una nuova versione di Dimarco. Sia contro il Bologna che contro l’Atalanta, l’ex Verona ha attaccato maggiormente per vie centrali. Contro i felsinei è riuscito anche ad andare in gol, sfruttando una bella palla in profondità data da Barella e concludendo a giro sul secondo palo col mancino, da dentro l’area di rigore. Contro l’Atalanta invece, ha controllato con estrema eleganza un lancio di 80 metri di Onana, davanti all’area di rigore, quasi come se fosse un attaccante – qui le parole dei due giocatori nerazzurri nel post gara – . Il tiro in porta è stato facilmente bloccato da Musso, ma il movimento del 32 nerazzurro al centro potrebbe essere un ulteriore passo verso l’evoluzione tattica che sta affrontando. Un’arma importante per i nerazzurri, perché un giocatore dal piede così delicato, se messo più vicino all’area avversaria, può diventare letale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock