Focus

Dimarco, contro il Crotone per convincere ancora di più

Quest’oggi l’Inter sfida in amichevole il Crotone, neo retrocesso in Serie B. Simone Inzaghi avrà a disposizione quasi la squadra al completo con il tecnico. Contro i calabri sarà un’altra grande occasione per Federico Dimarco per convincere mister e società a puntare su di lui il prossimo anno. 

CONFERMA – Dimarco è sicuramente una delle note più liete di questo pre-campionato dell’Inter. L’esterno cresciuto nel vivaio nerazzurro e poi volato in prestito per formarsi, è tornato a Milano da giocatore pronto a prendersi una maglia da titolare. Il classe 1997 ha sfruttato a pieno le esperienze fatte prima al Parma e poi al Verona confermandosi uno dei prospetti più interessanti sulla fascia sinistra del panorama italiano. Dimarco sta sfruttando anche l’assenza momentanea di Ivan Perisic (vedi articolo) sfornando prestazioni convincenti condite da assist e ottime giocate. Il talento nerazzurro ha dimostrato anche di essere un giocatore polivalente agendo da terzo di difesa in difesa e da esterno sinistro. Quella contro il Crotone sarà un’altra occasione per convincere ulteriormente Inzaghi e la società a puntare su di lui la prossima stagione senza bisogno di andare sul mercato per cercare un rinforzo su quella corsia.

PERCHÉ PUNTARCI – Dimarco è un prodotto del settore giovanile e questo potrebbe giovare all’Inter per vari motivi, soprattutto in Europa visto che occuperebbe uno slot chiave per i giocatori usciti dal proprio vivaio. L’ex Verona è poi anche un nazionale italiano e l’Inter sta andando sempre più verso una rosa colma di talenti ma anche di italiani. Oltre a Dimarco infatti ci sono anche Stefano Sensi, Roberto Gagliardini, Matteo Darmian oltre ai vari Nicolò Barella, Alessandro Bastoni, Andrea Ranocchia e Danilo D’Ambrosio. Un motivo che potrebbe ancor di più convincere l’Inter a credere in Dimarco che oggi è pronto a sfruttare un’altra occasione da titolare.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button