Focus

Dimarco, cercasi concentrazione. Due errori simili con l’Italia

Federico Dimarco non ha ben figurato nelle precedenti partite dell’Italia, soprattutto all’esordio agli Europei contro l’Albania. Cercasi assolutamente concentrazione prima della Spagna. 

E(O)RRORI – Federico Dimarco aveva già fatto vedere qualche problema nei pochi minuti in campo contro la Turchia al Castellani di Empoli. Già in quell’occasione aveva sbagliato un retropassaggio mettendo in difficoltà Gianluigi Donnarumma costretto al miracolo in uno contro uno sull’avversario. L’errore (o orrore) si è replicato all’esordio agli Europei, ma stavolta con le mani. Su rimessa laterale dopo appena 20 secondi Dimarco ha avuto l’idea di dare la palla ad Alessandro Bastoni in orizzontale, lasciando l’occasione a Nadim Bajrami di anticipare tutti e segnare.

Dimarco e il nuovo ruolo con l’Italia

NON ABITUATO – Il problema grande che molti hanno sottolineato di Dimarco è il ruolo. Luciano Spalletti ha giocato sempre prima di Euro 2024 con la difesa a 3, lasciando all’esterno dell’Inter la possibilità di giocare nella sua consueta posizione. Con l’Albania il ct ha optato per una linea a 4, abbassando Dimarco e costringendolo ad un lavoro anche difensivo a cui difficilmente era abituato con i nerazzurri. I 90 minuti di Dortmund sono stati un test, che il giocatore però non ha superato al 100%. Giovedì sarà provato nuovamente lì, sarà sicuramente titolare. Stavolta però serve maggiore concentrazione, perché quei due errori non sono figli di capacità tecniche non adeguate. Sono la conseguenza di disattenzioni gravi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.