Focus

Dimarco, 21 partite in stagione. Oggi di nuovo titolare?

Ormai non si può parlare di rincalzo, Federico Dimarco, nella testa di Simone Inzaghi, è un titolare a tutti gli effetti. Certo, la concorrenza lì a sinistra è alta visto il rendimento di Ivan Perisic. Ma il talento cresciuto nel mondo Inter, sta vivendo l’annata della consacrazione.

CONFERMA – Dimarco è tornato, di fatto, a casa. Dopo le annate lontane da Milano e da San Siro con tante esperienze che lo hanno formato, il laterale mancino è diventato un vero e proprio jolly nel mazzo di Inzaghi. Il classe ’97 infatti, vista la sua duttilità, può giocare sia come esterno sinistro di centrocampo sia come braccetto di sinistra in difesa. La sua spinta e la sua corsa sono un’arma che Inzaghi ha già sfruttato 21 volte in questa stagione con Dimarco che, o da partita in corso o da titolare, ha sfornato due assist e due reti (tutte in Serie A). Oggi, contro il Cagliari, si candida a far rifiatare Perisic sulla corsia sinistra con i ballottaggi che lo vedono favorito sul croato (vedi articolo). Il rigore sbagliato contro l’Atalanta ormai è un brutto ricordo lontano con Dimarco che, ricevuto l’affetto dei tifosi in più riprese. Ora cerca la definitiva consacrazione anche per scacciare le voci di un acquisto a sinistra che gli sbarrerebbero la strada verso la titolarità definitiva.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button