Derby di Milano: le vittorie dell’Inter pietre miliari degli anni 2000

Articolo di
23 Settembre 2019, 16:39
Condividi questo articolo

In merito al derby Milan-Inter di sabato, deciso dalle reti di Marcelo Brozovic e Romelu Lukaku, emerge un’altra statistica interessante (oltre a queste cinque). Negli ultimi vent’anni, una vittoria dell’Inter nel derby di Milano ha segnato l’inizio e la fine di ciascuna decade. Ecco tutte le partite, dal derby di Coppa Italia con Seedorf ancora nerazzurro, al primo derby vinto da Antonio Conte.

MA CHE NE SANNO I 2000 – Mentre l’umanità scongiurava la psicosi da Millennium Bug, il 2000 si aprì con la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia, che vede Inter e Milan affrontarsi per l’accesso in semifinale. Quella gara venne vinta per 2-3 dall’Inter allenata da Marcello Lippi e, suffragata dal pareggio 1-1 due settimane dopo, valse il passaggio del turni ai nerazzurri (che sarebbero arrivati poi in finale, perdendo contro la Lazio). Fu un derby di Coppa molto scoppiettante, con le due squadre che ingaggiarono un botta e risposta a colpi di reti: Andriy Shevchenko rispose entrambe le volte al vantaggio dell’Inter, prima con Christian Vieri e poi con il neo-acquisto Adrian Mutu; chiuse i conti Clarence Seedorf, futuro rossonero e particolarmente affezionato ai gol nei derby. Un motivo in più per ricordare quella gara di andata dei quarti di Coppa Italia 1999/2000 è la terna abitrale, di cui faceva parte anche Marco Fassone (futuro dirigente di entrambi i club) in veste di quarto uomo.

L’INIZIO DI TUTTO – La prima decade del Terzo Millennio si chiude ancora con una vittoria dell’Inter nel derby, uno di quelli col rating più alto nella scala di preferenza dei tifosi: il 29 agosto 2009, già alla seconda giornata di campionato, l’Inter di José Mourinho affronta il Milan di Leonardo. È il primo derby senza Zlatan Ibrahimovic e Kakà, è il primo con Samuel Eto’o, Diego Milito e – soprattutto – Wesley Sneijder: il fantasista olandese, arrivato a Milano tre giorni prima dal Real Madrid, ci mise pochissimi minuti a meravigliare i (pochi) tifosi dell’Inter che ancora non lo conoscevano. Il gol del vantaggio è l’epilogo perfetto di un’azione corale dove quasi ogni giocatore dell’Inter tocca palla, con i rossoneri costretti a guardare inermi il tocco morbido di Thiago Motta infilarsi alle spalle di Marco Storari. Il raddoppio arrivò su rigore di Milito (prima rete in nerazzurro per il Principe), seguito dall’espulsione del futuro allenatore rossonero Gennaro Gattuso, a sua volta causata dal ritardo di Seedorf nel prepararsi per l’ingresso in campo. Chiuso il primo tempo sullo 0-3 grazie all’incursione di Maicon, nel secondo tempo chiuse i conti la consueta bomba da fuori di Dejan Stankovic per lo 0-4 finale.

CONTRO TUTTO E CONTRO TUTTI – Il primo derby degli anni Dieci è stato il derby di ritorno, sempre della stagione del Triplete. Chiusosi con un risultato meno rotondo dell’andata (2-0), è però rimasto nella memoria collettiva dei tifosi nerazzurri per l’enorme pathos che caricò quella gara. Dopo il vantaggio di Milito al 10′, facilitato da un errore di Ignazio Abate (un must anche in diversi derby degli anni successivi), l’Inter chiuse già il primo tempo in inferiorità numerica: al 26′ Sneijder venne infatti espulso dall’arbitro Gianluca Rocchi per un applauso di troppo. Nonostante ciò, l’Inter riuscì a raddoppiare al 66′ grazie ad una magistrale punizione di Goran Pandev sotto il sette. Ma come una vera tragedia greca, mancava ancora il terzo atto per concludere degnamente la partita: ecco quindi che al 91′ venne assegnato un rigore al Milan, con conseguente espulsione di Lucio per doppia ammonizione. Tuttavia, Julio Cesar riuscì a neutralizzare il tiro di Ronaldinho, garantendo lunga vita alle coronarie nerazzurre.

CONTE-BROZOVIC-LUKAKU – L’ultimo derby del primo ventennio del 2000 si è infine disputato pochi giorni fa, ed è già stato detto (forse?) tutto sul primo derby di Milano allenato (e vinto) da Antonio Conte. Non resta che attendere di vedere come finiranno i derby degli anni a venire.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.