FocusPrimo Piano

Chi è Dedic, il terzino goleador del Salisburgo che piace all’Inter

L’Inter ha messo nel mirino un esterno destro del Salisburgo in considerazione della possibile uscita di Denzel Dumfries nella prossima finestra estiva di calciomercato. Si tratta di Amar Dedic, seguito in passato anche dalla Roma.

NUOVO NOMEL’Inter guarda con attenzione al profilo di Amar Dedić in caso di cessione di Denzel Dumfries nella finestra estiva di calciomercato. Il terzino bosniaco, in forza al Salisburgo, rappresenta un nome molto apprezzato dalla dirigenza nerazzurra per la sua duttilità e il suo apporto in fase offensiva. L’idea di affondare per il suo acquisto si intreccia inevitabilmente con l’evoluzione della situazione relativa a Dumfries, per il quale potrebbe esserci un’offerta importante da un club di Premier League in estate.

L’Inter apprezza il profilo: l’apporto di Dedić nelle due fasi

LE STATISTICHE – Non è un caso se l’Inter abbia avviato i contatti per il terzino del club austriaco, considerate le qualità che lui garantisce. Dedić ha occupato, in carriera, tutte le posizioni della difesa. Il ruolo che ha svolto maggiormente è stato quello di terzino destro, dove ha collezionato 6 goal e 8 assist in 53 presenze. Il bosniaco ha giocato anche nella posizione di terzino sinistro, in 17 occasioni, e di difensore centrale, in 6 circostanze. A riprova di una poliedricità che rappresenta un valore aggiunto nel ragionamento del club nerazzurro, a maggior ragione se associato all’apprezzamento di Simone Inzaghi per i calciatori di questo tipo.

LE CARATTERISTICHE – In coerenza con il tema della completezza del suo profilo, Dedić rappresenta un calciatore “all’avanguardia”, in grado di interpretare il ruolo di terzino in maniera innovativa e moderna. Il bosniaco è prototipo del calciatore dall’impostazione offensiva e propositiva, intento a guardare sempre in avanti per ricercare, tramite le verticalizzazioni, gli spiragli giusti per tramutare rapidamente l’azione da difensiva in offensiva. Di sicuro, un elemento in più a giustificazione dell’attenzione sempre maggiore riposta dalla dirigenza nei suoi confronti. Perché un calciatore del genere potrebbe andare a nozze con il modo di intendere il calcio del tecnico Inzaghi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.