De Vrij poco sereno? Alla difesa serve stabilità, meccanismi da oliare

Articolo di
5 Novembre 2020, 10:25
Stefan de Vrij Inter Photo 192013177 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

De Vrij da anni è il leader della difesa dell’Inter. Una certezza. In questo inizio di stagione però anche lui è stato travolto, e ha commesso troppi errori.

ANCHE IL LEADER – L’Inter in questa prima parte di stagione sta vivendo problemi difensivi. Evidenti, ben oltre ogni aspettativa. Sul banco degli imputati è finito anche de Vrij. Il leader del reparto, nonché miglior difensore della Serie A per la stagione 2o19-2020. Una certezza per l’Inter in generale, ma anche per Conte nello specifico. Eppure anche lui sembra non ritrovarsi nei suoi compiti tattici.

IMPROVVISAMENTE INSICURO – Gli imbarazzi di de Vrij sono diventati più evidenti partita dopo partita. Col Parma probabilmente il punto più basso, con le attenuanti di aver giocato sulla destra, non il suo ruolo consueto. Ma in generale l’olandese trasmette una sensazione di insicurezza. Proprio lui che sembrava sempre avere in mano le redini di ogni situazione, da centrale della difesa a tre. Oggi sembra spesso in ritardo nelle letture. O avere troppi buchi da coprire, che gli fanno perdere serenità al punto di non riuscire nemmeno più a dare quell’impostazione pulita e di qualità che lo contraddistingue.

REPARTO DA RESETTARE – De Vrij però deve giocare, su questo non ci sono discussioni. I suoi problemi, purtroppo, li deve risolvere in campo. Soprattutto deve trovare, o meglio ritrovare, l’intesa coi suoi compagni. La difesa dell’Inter ha amnesie singole, ma in partenza il reparto è sfilacciato. In un periodo estremamente frenetico, con pochissimi allenamenti, Conte deve dare stabilità ai suoi uomini. Dargli minuti di campo insieme per oliare movimenti, intesa e meccanismi. Come accaduto nel finale della scorsa stagione. Poi sta ai singoli cancellare certi errori tanto clamorosi da risultare inspiegabili. De Vrij, leader della difesa, per primo.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.