Focus

De Vrij leader della difesa dell’Olanda, regge contro l’Ucraina

Cambia la squadra attorno, ma de Vrij si dimostra sempre un leader difensivo di livello assoluto. Questa la sua partita in Olanda-Ucraina.

PARTITA COMPLICATA – L’Olanda ha vissuto una partita d’esordio più complicata del previsto. E pure di quello che sembrava dopo circa 70 minuti di gioco, quando appunto sembrava avere totalmente in mano l’andamento del match contro l’Ucraina. Sopra 2-0 e con una valanga di altre occasioni create a fronte di zero rischi. Poi in cinque minuti tutto è cambiato e gli uomini di de Boer hanno dovuto riacciuffare il risultato nel finale. A comandare la difesa oranje c’era de Vrij, che ha giocato da leader non solo del reparto, ma di tutta la squadra.

DIFENSORE E REGISTA – Il numero 6 ha giocato in quello che ormai è il suo ruolo preferito, centrale nella difesa a tre. Questa è la grafica dei suoi tocchi, presa da Whoscored:

In totale sono 90, dato battuto solo dai 113 di de Jong. I passaggi sono 81. De Vrij come di consueto è stato il motore della prima impostazione, e si è proposto ben oltre la sua area difensiva e anche la sua trequarti. Il difensore dell’Inter è stato fondamentale per tenere alto il baricentro della squadra, coordinando i suoi compagni di reparto. In primis il giovanissimo Timber, classe 2001 arrivato quest’anno alla prima squadea dell’Ajax. Da vero leader, come i tifosi nerazzurri sono ormai abituati a vedere.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button