De Vrij, Lazio aveva ragione? Inter già sua: Spalletti trova “gemelli diversi”

Articolo di
28 agosto 2018, 17:03
Stefan de Vrij Inter

Stefan de Vrij è nerazzurro da pochissimo, ma già in campo sembra un veterano: il difensore olandese, che lo scorso maggio nel finale di campionato ha fatto scoppiare la polemica tra Inter e Lazio culminata poi nella prestazione insufficiente proprio contro gli uomini di Luciano Spalletti, colpisce per la padronanza con cui veste la maglia nerazzurra. L’ex biancoceleste è affidabile e il suo tecnico lo sa

NOTA LIETAStefan de Vrij è una delle pochissime note liete dell’inizio stagionale dell’Inter, che sembra aver trovato il compagno perfetto per Milan Skriniar: l’olandese, protagonista di un’ottima prestazione (con tanto di gol) contro il Torino, sembra nerazzurro da sempre. L’ex Lazio infatti in campo è sicuro di sé e del suo nuovo stadio, l’intesa con i compagni è già buona e Luciano Spalletti sembra aver accantonato Joao Miranda

GEMELLO DIVERSO – Tornando alle polemiche scoppiate nello scorso finale di stagione tra Inter e Lazio, potremmo ironicamente affermare che forse la società di Claudio Lotito aveva ragione a sbuffare perché effettivamente de Vrij sembra avere l’Inter cucita addosso, tanto da parlare già da leader. Spalletti dunque ha trovato una sicurezza in più, un “gemello diverso” di Skriniar che potrebbe causare l’esclusione di Miranda: il tecnico nerazzurro al momento sembra aver optato per la coppia Olanda-Slovacchia, ma sarà come sempre il tempo a dire la sua.







ALTRE NOTIZIE