Focus

De Paul brilla in campo internazionale. Inter, da sogno a grande rimpianto?

De Paul ha vestito i panni del prestigiatore e con la maglia dell’Argentina si è preso la Copa America (vedi articolo). Il centrocampista dell’Udinese, negli anni scorsi, è stato accostato a più riprese all’Inter ma ora è praticamente un giocatore dell’Atletico Madrid. 

SERIE A AI SUOI PIEDI – Rodrigo De Paul ha incantato la Serie A con la maglia dell’Udinese di cui è diventato capitano e leader tecnico. L’argentino, in Italia dal 2016, ha collezionato con i bianconeri 184 presenze in tutte le competizioni dispensando 36 assist e 34 reti. L’anno della consacrazione è stata la passata stagione con 9 marcature e 11 assist solamente in Serie A. L’Inter ha espresso sempre grande ammirazione per De Paul senza però mai piazzare l’affondo decisivo e, di fatto, rimanendo con l’amaro in bocca. L’Atletico Madrid del Cholo Diego Simeone infatti, prima dell’inizio della Copa America, ha deciso di mettere sul piatto 35 milioni di euro per assicurarsi il giocatore una volta terminato il torneo sudamericano. Offrendogli un quinquennale da 3,5 milioni di euro netti all’anno (vedi articolo). De Paul dovrebbe svolgere nei prossimi giorni le visite mediche con i colchoneros per poi firmare il suo nuovo contratto con l’Atletico.

De Paul-Inter, rimpianto futuro?

CORTEGGIATO E ABBANDONATO – L’Inter dunque, dopo averlo corteggiato per lungo tempo, si vede scippare un giocatore che poteva portare qualità al centrocampo nerazzurro. E i motivi sono legati ai costi troppo alti da sostenere, oggi. L’imprevedibilità di De Paul, vista la sua capacità di giocare palla al piede e le sue abilità di saltare l’uomo, sono uniche. L’anno giusto per strapparlo all’Udinese era il 2020 visto che, con quest’ultima stagione disputata, le grandi squadre europee hanno messo gli occhi su di lui. Un rimpianto (vedi articolo) che l’Inter potrebbe portarsi dietro per molto tempo viste le qualità e le caratteristiche uniche di De Paul? Solo il tempo darà questa risposta ma ciò che resta è che i nerazzurri hanno perso l’occasione per prendere l’argentino un anno fa che ora volerà a Madrid a fare le fortune dell’Atletico e del Cholo. 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button